d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 2 Ottobre 2023

485

La chiave d’essere figlio

Gesù prende a esempio un bambino, parla di riconoscersi creature, piccoli, non tanto di umiltà. Il piccolo sbaglia ma alla fine sempre confida nell’amore dei genitori.

Abbiamo strutturalmente bisogno di Dio e degli altri in Dio eppure talora l’uomo pensa di trovare fiducia in sé stesso se fa da solo. Persino Gesù è cresciuto lasciandosi aiutare: Figlio di Dio e Figlio dell’uomo. Comprendiamo dunque che queste sono due vie fondamentali della crescita mentre il fare da soli significa non trovare risposte adeguate ma fuggire dalle proprie insicurezze in realtà proprio per questo alimentandole.

Giovanni Battista è il più grande dei profeti ma il più piccolo del regno dei cieli è più grande di lui. Perché? Sarà anche il più piccolo ma lo porta per mano il Creatore stesso, il suo angelo vede sempre il volto del Padre che è nei cieli.

- Pubblicità -

Per gentile concessione di don Giampaolo Centofanti dal suo blog.