(4) – Le domande grandi dei bambini: In Paradiso c’è il mare? C’è l’altalena? Si mangia il gelato…

1069

I bambini sono intelligenti, intuitivi, assetati di verità e conoscenza. Le loro domande non sono banali o scontate, anzi! Spesso sono così acute e profonde da mettere in difficoltà chi volesse rispondere loro adeguatamente: molte volte risvegliano le domande che gli adulti stessi hanno messo a tacere e che invece portano nel cuore. 
Partendo da questo presupposto, l’Ufficio catechistico della diocesi di Roma ha realizzato una serie di video che incoraggino i genitori a rispondere ai figli. 
La giornalista e scrittrice Costanza Miriano, mamma di quattro figli, sottoporrà settimanalmente gli interrogativi dei bambini sui grandi temi della vita a padre Maurizio Botta, per lasciare che il Vangelo della domenica dia loro una risposta. 

«In Paradiso c’è il mare? C’è l’altalena? Si mangia il gelato…?» un bimbo ha espresso così le sue preoccupazioni su ciò che ci aspetta dopo il trapasso. A ben guardare ognuno di noi si porta dentro una certa paura a fidarsi del Signore, delle sue promesse di felicità qui e nell’Eternità.

Nel Vangelo della XXVIII domenica del tempo ordinario (anno B), Gesù ci dà una notizia capace, se accolta, di mettere ordine e pace nel mare in tempesta dei nosti cuori ansiosi: «Nessuno è buono, se non Dio solo».

colonna sonora: Mare di Cortez – di Angelo Talocci (Spiritosound Roma)