don Fabio Rosini – 3° flash sulla Novena di Natale – “O ADONAI…”

170

Guarda il video di don Fabio qui.

NOVENA di NATALE
18 dicembre

LUCERNARIO prima (o invece) dei Vespri

– Iniziare con il segno della croce
P. Verrà il Cristo, nostro Re,
A. l’Agnello preannunziato da Giovanni.

ACCENSIONE DELLA LAMPADA

Lettore: La lampada accesa è il segno dell’attesa gioiosa del Signore, questa attesa illumina il cammino e indica la via che conduce a Lui.
– Viene accesa la candela (o la stessa che sarà accesa in questi giorni)
Mentre si accende la candela si dice:
Vegliate, lo sposo non tarderà; se siete pronti, vi aprirà.
– Iniziare i Vespri OPPURE: solo dall’Antifona al Magnificat in poi.

Antifona al Magnificat:

O SIGNORE, GUIDA DELLA CASA D’ISRAELE,
CHE SEI APPARSO A MOSÈ NEL FUOCO DEL ROVETO,
E SUL MONTE SINAI GLI HAI DATO LA LEGGE:
VIENI A LIBERARCI CON BRACCIO POTENTE.

L’anima mia magnifica il Signore *
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà della sua serva. *
D’ora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente *
e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia *
si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio, *
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni, *
ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati, *
ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo, *
ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri, *
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.
Gloria al Padre e al Figlio *
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre *
nei secoli dei secoli. Amen.
Ant. al Magn: Sei tu, Signore, colui che aspettiamo: tu vieni a salvare il tuo popolo.

O SIGNORE, GUIDA DELLA CASA D’ISRAELE,
CHE SEI APPARSO A MOSÈ NEL FUOCO DEL ROVETO,
E SUL MONTE SINAI GLI HAI DATO LA LEGGE:
VIENI A LIBERARCI CON BRACCIO POTENTE.

INTERCESSIONE

Uniamoci alla santa Chiesa, che attende con fede il Cristo suo sposo e
acclamiamo: Vieni, Signore Gesù.
Verbo eterno, che nell’incarnazione hai rivelato al mondo la tua gloria,
– trasformaci con la tua vita divina.
Ti sei rivestito della nostra debolezza,
– infondi in noi la forza del tuo amore.
Tu, che sei venuto povero e umile per redimerci dal peccato,
– accoglici nell’assemblea dei giusti, quando verrai nella gloria.
Tu, che governi con sapienza e amore le tue creature,
– fa’ che tutti gli uomini promuovano il progresso nella libertà e nella pace.
Tu, che siedi alla destra del Padre,
– allieta con la visione del tuo volto quelli che solo alla fine conobbero
l’amore e la speranza.

PADRE NOSTRO e altre preghiere a scelta

ORAZIONE:

Oppressi a lungo sotto il giogo del peccato, aspettiamo, Padre, la nostra redenzione; la nuova nascita del tuo unico Figlio ci liberi dalla schiavitù antica. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male, e ci conduca alla vita eterna. ℞ Amen.

Link al video