don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 26 Aprile 2020

32

Cristo risorto percorre le strade delle nostre solitudini, si fa viandante come noi e compagno delle nostre speranze infrante. Egli innesca il fuoco della speranza laddove sono rimasti solo cumuli di tristezza e di scoraggiamento. Il cuore arde quando siamo con Lui!

Link al video

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 26 Aprile 2020 – S.E. Mons. Mario Russotto
Articolo successivoTV – Sulla Via di Damasco del 26 Aprile 2020 – il Papa raccontato da Brunelli