don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 19 Giugno 2022

40

- Pubblicità -

Siamo terra affamata, e Dio si fa pane

La zona è deserta, il giorno volge al declino e la folla è affamata. Così è la nostra vita: il deserto, la sera, la fame, il nostro essere “terra di mancanza”, cioè mai compiuti, mai appagati e sempre proiettati in avanti, col desiderio di una pienezza di vita e di gioia. E Dio si fa pane per ricordarci questa verità: siamo affamati, non bastiamo a noi stessi e non possiamo farcela da soli. Cibandoci di Gesù impariamo anche la sua logica: non “congedare”, non “ognuno pensì per sè”, ma amare: impegnarsi, essere responsabili di, prendersi cura di, donarsi, spezzarsi. Farsi pane come Lui.

Link al video

Articolo precedentedon Giovanni Berti (don Gioba) – Commento al Vangelo del 19 Giugno 2022
Articolo successivofr. Nicola Verde – Tracce di Luce – Commento al Vangelo del 19 Giugno 2022