Commento al Vangelo di domenica 7 Febbraio 2021 – Mons. Antonio Interguglielmi

83

el Vangelo di Marco di questa domenica Gesù compie molte guarigioni: fino a tarda notte gli portano malati e indemoniati e Gesù compie la Sua opera. Guarisce tutti.

Anche noi abbiamo bisogno che Gesù ci guarisca delle nostre malattie, di cui forse non ci rendiamo nemmeno conto: lingua maldicente, cuore indurito e cinico, occhi che vedono solo i difetti, mani incapaci di compiere il bene, piedi che corrono verso i nostri capricci e il peccato. Tante sono le malattie che possiamo avere; tante le conseguenze di queste infermità, per noi e per gli altri.
Se ci rendessimo conto di questo male che vive in noi, potremmo correre da l’unico che sa come curarci, come facevano le folle, portando malati e indemoniati a Cristo.

Andare a curarci significa correre ai sacramenti che Gesù ci ha lasciato, che hanno il Suo potere, quello di guarire le ferite più profonde, anche quelle psicologiche. Sono le medicine che ci ridonano la salute dello Spirito, e non solo. […] Continua a leggere sul sito RGA


AUTORE: Mons. Antonio InterguglielmiFONTE: RGA Web radio cattolicaCANALE YOUTUBE