don Franco Mastrolonardo – Commento al Vangelo di oggi – 28 Giugno 2019

87

Il commento di don Franco Mastrolonardo.

Sito web – preg.audio

Link al video

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora, quella che si era perduta.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 15, 3-7

In quel tempo, Gesù disse ai farisei e agli scribi questa parabola:

«Chi di voi, se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va in cerca di quella perduta, finché non la trova?

Quando l’ha trovata, pieno di gioia se la carica sulle spalle, va a casa, chiama gli amici e i vicini, e dice loro: “Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora, quella che si era perduta”.

Io vi dico: così vi sarà gioia nel cielo per un solo peccatore che si converte, più che per novantanove giusti i quali non hanno bisogno di conversione».

Parola del Signore.

Articolo precedentedon Antonello Iapicca – Commento al Vangelo del 28 Giugno 2019 – Lc 15, 3-7
Articolo successivoRobert Cheaib – Commento al Vangelo del 28 Giugno 2019