don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 14 Aprile 2021

40

Dal Vangelo di oggi:
“Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna”. (Gv 3,16)

Chi ama il fiume è commosso davanti alla sorgente. 
Chi attende la pioggia spia le nubi all’orizzonte. 
Come chi ama la giornata di sole attende la prima luce, 
così noi che amiamo questo mondo 
attendiamo Te, autore della vita.

Articolo precedentedon Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 14 Aprile 2021
Articolo successivodon Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 14 Aprile 2021