Card. Charles Journet – Commento al Vangelo del 12 Ottobre 2019

568

Gesù parlava alla folla; certi non capivano, discutevano, e una donna ha detto: “Beata colei che è stata tua madre e che ti ha partorito!” Una donna che grida queste parole, è splendido! Il popolo profondo, in ciò che ha di autentico! Allora Gesù dirà: “Beati piuttosto coloro che ascoltano la Parola di Dio e la mettono in pratica”.

Vuole sfuggire all’accerchiamento della famiglia, oggi si direbbe “l’accerchiamento dei gruppi”; nei paesi di montagna o di campagna, i legami familiari sono molto stretti, si diventa come specie di piccole tribù. Gesù prende le distanze. Gli dicono: “Tua madre e i tuoi fratelli sono qui fuori. – Chi è mia madre? Chi sono i miei fratelli?

Coloro che vivono la parola di Dio” (cfr Lc 8,20-21)- egli fonda una società che è transnaturale; non è fondata sull’avvicinamento di sensibilità, di condizioni sociali di classe e di origine. No, è un’altra cosa. Dirà a questa donna: “Beati piuttosto coloro che ascoltano la Parola di Dio e la mettono in pratica”. Ma questa donna aveva sentito la parola di Dio, poiché gli aveva detto: “Beata colei che è stata tua madre!” (Lc 8, 19-21; 11, 27-28).

Non è un rimprovero che Gesù le fa, al contrario è una conferma, come dicesse: – Beata te che hai capito che c’è qualcosa di più grande che le relazioni familiari, qualcosa che dà alle relazioni familiari, quando sono accettate, ciò che possono avere di luce, ma che è di un altro ordine. Ebbene! Ecco le cose che ci sono annunciate, che i santi hanno comprese e di cui hanno vissuto.

Fonte: «Vangelo del Giorno» è un servizio proposto dall’associazione internazionale Evangelizo.

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Beato il grembo che ti ha portato! Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 11, 27-28

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».
Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

Parola del Signore