Uomini e Profeti: Leggere la Bibbia – Che cosa rende impuro l’uomo? – Marco 7,1-23

639

Che cosa rende impuro l’uomo? – con con Stefano Levi Della Torre

domenica 21 ottobre 2012

Siamo a un punto cruciale non solo dell’Evangelo di Marco ma della stessa figura di Gesù. Nel capitolo 7 Gesù si contrappone frontalmente ai farisei e agli scribi con i quali ingaggia una disputa sul lavaggio rituale delle mani prima dei pasti, sulla possibilità di rinunciare all’offerta rituale per sostenere invece i genitori, su ciò che rende l’uomo puro e impuro. In definitiva, è la ripresa della controversia sul sabato (Marco 2,23-28). La questione è di fondamentale importanza, perché proprio su queste dispute è cresciuta la convinzione – durate all’incirca duemila anni – che Gesù fosse il fondatore di una “nuova religione”, separata e contrapposta all’ebraismo. Oggi sia da parte cristiana che da parte ebraica, con diverse accentuazioni e sfumature, si rivendica l’appartenenza di Gesù al popolo ebraico ma anche al suo sistema di valori. Ne parliamo con lo studioso di ebraismo Stefano Levi Della Torre.

[powerpress]

Mirror per il file mp3 (in caso di mancato funzionamento del podcast)

Link al podcast su iTunes