Home Tags Gv 8 51-59

Tag: Gv 8 51-59

don Cristiano Mauri – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019

Che Lotta! Commento al Vangelo del giovedì della quinta settimana di Quaresima (Gv 8,51-59) di don Cristiano Mauri. https://youtu.be/JuBj8TE0lDM Link al video

Robert Cheaib – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019

Egli è l'«Io sono», l'Eterno contemporaneo di ogni tempo. L'amico fedele di ogni uomo. Come è stato presente per Abramo è presente per te....

don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv 8,...

Riflessione al brano del Vangelo del giorno a cura di don Claudio Bolognesi. Dal Vangelo di oggi:"Sei tu più grande del nostro padre Abramo, che...

Gesuiti – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv 8, 51-59

Accettare che un giorno saremo anziani con tanti acciacchi, con le rughe a rovinare il volto e appuntamenti fissi dal dottore è faticoso, meglio...

don Antonello Iapicca – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv 8,...

SUL GOLGOTA PER VEDERE IL GIORNO DI CRISTO RISORTO NELLA NOSTRA VITA https://youtu.be/SSsDV_meB0k Link al video "Non vedere mai la morte",...

Per la Famiglia – Breve commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv...

Oggi Gesù Cristo ritorna a maneggiare il suo nome più “divino”: “Io Sono”. ApplicandoLui questo nome dichiara che Egli è Dio e ci conduce...

p. Giovanni Nicoli – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv 8,...

Prima che Abramo fosse, Io Sono, dice Gesù! Quando Dio si manifesta a noi, noi lo vogliamo uccidere, non ci va bene, noi vorremmo...

don Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv 8,...

E se stessi cercando Dio? In tanti nella storia hanno cercato Dio, ma mai nessuno si è presentato dicendo: “sono io colui che cercate”. Una...

don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv...

C'è qualcosa di estremamente scandaloso nel messaggio di Gesù È lo scandalo della resurrezione. Si può discutere d tutto ma non bisogna mai dimenticare...

don Mauro Leonardi – Commento al Vangelo del 11 Aprile 2019 – Gv 8,...

Osservare la Parola significa vivere nel tempo di Dio che non conosce morte. Come Gesù ascende al cielo e come Maria viene assunta, così...

Benedetto XVI – Commento al Vangelo del 12 Novembre 2019

La morte: uno sguardo alla realtà Oggi, nella prospettiva della sapienza evangelica, la morte stessa appare quale portatrice di un’insegnanza salutare, perché obbliga...
16,536FansMi piace
3,360FollowerSegui
20,800IscrittiIscriviti