Rivista “il Timone” Anno XV – Gennaio 2013 – n. 119

842

Nasce JuniorT

Leggete “il Kattolico” di Rino Cammilleri. Si intitola “I matti del Timone”. Un titolo azzeccato, perché solo gente non del tutto “a posto”, con qualche rotella che gira “a vuoto” può fare ciò che stiamo facendo noi. 
Nel pieno della bufera economica, con una crisi che sta impoverendo tutte le famiglie, con una tassazione bestiale che ci ha svuotato le tasche, con l’aumento della disoccupazione, la caduta del prodotto interno lordo, l’aumento della cassa integrazione, la chiusura di migliaia di aziende e con previsioni che non promettono nulla di buono, invece di starcene tranquilli e di barcamenarci salvando il salvabile, che cosa facciamo?

http://www.youtube.com/watch?v=nIIuJdjq8vE

Timone-n.119Ci inventiamo “Junior T”, una nuova rivista, un “Timone per i ragazzi”. I primi due numeri omaggio, di prova, li trovate allegati al Timone questo mese e il prossimo. Da marzo si potrà ricevere solo in abbonamento (24 € – estero 40 €) con cadenza identica a quella del Timone (10 numeri all’anno).
Perché ci imbarchiamo in questa nuova avventura, oltretutto assai costosa (prevista una spesa annua di 60.000 € che – credetemi, cari amici – non abbiamo)?
Per un motivo che solo voi, lettori di un mensile di apologetica qual è il Timone, potete capire: perché infuria una battaglia ben più grave di quella economica. La battaglia per la promozione e la difesa della fede.
La crisi della fede non svuota i portafogli, ma le anime. Anche quelle dei nostri ragazzi, che troppo spesso abbandonano la Chiesa subito dopo aver ricevuto il sacramento della Cresima. Mettendo così a rischio – noi abbiamo il coraggio di dirlo – la loro vita eterna, se è vero, come si legge nella Lettera agli Ebrei, che senza la fede è impossibile piacere a Dio.
Per questi ragazzi, per dar loro una mano a consolidare la fede, per innaffiare quel seme che genitori, catechisti, educatori hanno già impiantato nel loro animo, per loro – dicevo – abbiamo pensato “Junior T”.
Sfogliatelo e diteci che cosa ne pensate. Vi accorgere che dentro c’è sostanza: articoli, notizie, fumetti a contenuto educativo, vita illustrata dei santi, curiosità, Bibbia e Vangelo a fumetti. Ma anche giochi, barzellette, indovinelli, in un mensile che abbiamo voluto agile, gradevole, coloratissimo, facile da leggere e soprattutto utile. Utile a far crescer la fede cattolica nei nostri ragazzi.
Se vi piace, se condividete il nostro intento, se starete al nostro fianco anche questa volta (come avete sempre fatto, finora), allora potete dare una bella mano. Presentando questa copia al vostro parroco, al viceparroco – che solitamente si prende cura dell’oratorio – ai catechisti e agli educatori, invitandoli a chiedercene copie saggio (omaggio!) per i loro ragazzi.
Ma potete anche far di più: regalare un abbonamento a “Junior T” ai vostri figli, ai nipoti, ai giovani amici e compagni di classe o di oratorio degli uni e degli altri.
Non so come finirà questa nuova impresa apologetica. Però so che a Dio non può non piacere una iniziativa di questo genere. Prima che per i nostri ragazzi, l’abbiamo fatta per Lui. È Lui la nostra sola garanzia. E, come sempre, Lui si serve di voi, cari amici…

Scritto da Gianpaolo BARRA 

Visita il sito