Aiuto alla Chiesa che soffre – Rapporto 2010

416

Presentato a Roma il Rapporto ACS 2010 sulla libertà religiosa nel mondo

Sono ancora gravi le violazioni e i soprusi registrati quotidianamente in moltissimi Paesi del mondo. È questo quanto emerge dall’Edizione 2010 del «Rapporto ACS sulla libertà religiosa nel mondo» presentato ieri a Roma nella Conferenza Stampa alla quale sono intervenuti Mons. Sante Babolin, Presidente di Acs Italia, René Guitton, autore del libro «Cristianofobia» – Premio dei Diritti Umani, l’ambasciatore Francesco M. Greco, Direttore Generale per la Cooperazione  Culturale del Ministero per gli Affari Esteri, S.E. Monsignor Joseph Coutts, vescovo di Faisalabad, diocesi del Pakistan, dove si sono anche recentemente verificati casi di applicazione della famigerata Legge anti-blasfemia in vigore nel Paese. «Il 70%della popolazione mondiale vive in Paesi dove ci sono restrizioni o persecuzioni a causa della religione professata»,  ha sottolineato padre Giulio Albanese, missionario comboniano, direttore di “Popoli e Missione”, che ha moderato la Conferenza Stampa. (…continua a leggere qui…)

Scarica i file mp3 (sito ACS)


La registrazione audio di Radio Radicale della presentazione (download del file mp3)