Novena dell’Annunciazione di Nostro Signore – dal 16 al 24 Marzo

823

1. – «Entrando da lei (l’angelo) disse: “Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te”» (Lc 1,28).
Sia benedetto, o Maria, il saluto celeste che l’Angelo di Dio Ti rivolse nell’Annunciazione.
– Ave Maria

2. – «…Ti saluto, o piena di grazia» (Lc 1,28).
Sia benedetto, o Maria, la grazia sublime di cui l’Angelo di Dio Ti dichiarò piena.
– Ave Maria

3. – «L’Angelo le disse: “ Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù”» (Lc 1,30-31).
Sia benedetto, o Maria,il lieto annuncio che l’Angelo di Dio Ti recò dal cielo.
– Ave Maria

4.- «Allora Maria disse: “Eccomi, sono la serva del Signore”» (Lc 1,38).
Sia benedetto, o Maria, il saluto celeste che l’Angelo di Dio Ti rivolse nell’Annunciazione.
– Ave Maria

5. – «Avvenga di me quello che hai detto» (Lc 1,38).
Sia benedetto, o Maria, la perfetta adesione con cui rispondesti alla Volontà di Dio.
– Ave Maria

6. – «La vergine concepirà e partorirà un figlio» (Is 7,14).
Sia benedetto, o Maria, l’angelica purezza con cui accogliesti nel tuo seno il Verbo di Dio.
– Ave Maria

7. – «In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini» (Gv 1,4).
Sia benedetto, o Maria, il beato momento in cui il Figlio di Dio si vestì della tua carne.
– Ave Maria

8. – «A che debbo che la madre del mio Signore venga a me?» (Lc 1,43).
Sia benedetto, o Maria, l’attimo sublime in cui divenisti Madre del Figlio di Dio.
– Ave Maria

9. – «Il Signore è mia luce e mia salvezza» (Sal 27,1).
Sia benedetto, o Maria, il tanto atteso momento in cui iniziò la salvezza umana con l’Incarnazione del Figlio di Dio.
– Ave Maria
– Ave Maria, piena di grazia.
– Il Signore è con Te!

Preghiamo
O Dio che tramite l’annuncio dell’Angelo ci hai fatto conoscere l’incarnazione del tuo Verbo nel grembo verginale di Maria, Ti preghiamo di guidarci fino a Te per i meriti della Passione e della Croce di tuo Figlio e nostro Signore Gesù Cristo e per l’intercessione dell’Immacolata sempre Vergine Maria, sua e nostra tenera Madre.