Meditare i Salmi – Salmo 67,2 (Maria SS. Madre di Dio C) – 1 gennaio 2013

617

Maria Santissima Madre di Dio
Nm 6, 22-27 / Sal 66 / Gal 4,4-7 / Lc 2,16-21

Ruminare i Salmi

Con l’avvento 2012 prende il via il progetto “Ruminar Salmi”, una proposta di meditazione su una frase tratta dal salmo responsoriale della liturgia domenicale.
Si tratta di un video settimanale pubblicato su Youtube della durata di 3 minuti circa, che riporta due o tre traduzioni della frase in questione, una o due frasi del Nuovo Testamento dalle letture della stessa liturgia, per collegare l’Antico al Nuovo, un pensiero di commento (spesso ispirato ai Padri della Chiesa) e infine un suggerimento per la ruminazione.
La ruminazione è la ripetizione di una breve preghiera o frase biblica, con esclusione di ogni altro pensiero.

Maria SS. Madre di Dio, 1 gennaio 2013

Salmo 67,2
Dio abbia pietà di noi e ci benedica
Deus misereatur nostri et benedicat nobis

Galati 4,4-6
Quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna, nato sotto la Legge, per riscattare quelli che erano sotto la Legge, perché ricevessimo l’adozione a figli. E che voi siete figli lo prova il fatto che Dio mandò nei nostri cuori lo Spirito del suo Figlio, il quale grida: Abbà! Padre!

Questo salmo annuncia la manifestazione del Verbo di Dio tra gli uomini. Il profeta (il salmista) prega per affrettare l’incarnazione, che porterà tutte le benedizioni messianiche e specialmente la conoscenza di Dio (Atanasio).

Nel dono dello Spirito, che ci fa figli per adozione, si realizza ogni misericordiosa benedizione divina.

don Marco Pratesi

http://granoezizzania.blogspot.it