La Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 21 Ottobre 2023

210

Quando si legge questo Vangelo, subito ci si concentra sul chiedersi quale sarà mai la bestemmia contro lo Spirito Santo. Ma forse è bene non saperlo. Forse Gesù non l’ha specificata intenzionalmente.

Perché noi siamo sempre alla ricerca del confine, di ciò che è lecito e di ciò che è illecito; fin qui mi posso spingere ma oltre non posso andare. Questi sono calcoli e i calcoli non fanno parte dell’amore!

Oggi vogliamo dare un taglio alle speculazioni su Dio e vogliamo invece scegliere la relazione con Lui. Rivolgiamo la nostra attenzione al fatto che lo Spirito Santo ci insegnerà ogni cosa nel momento del bisogno!

A cura di fra Simone dal suo canale Telegram (https://t.me/centoparole)
Commento al brano del Vangelo di: ✝ Lc 12,8-12

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno