Il Video del Papa – Intenzione di preghiera del mese di Luglio 2024 – Testo, Video e Infografica

117

Nel mese di luglio, Papa Francesco ci invita a pregare per le nostre sorelle e i nostri fratelli che ricevono l’Unzione degli infermi. Nel Video del Papa, prodotto dalla sua Rete Mondiale di Preghiera, viene approfondito il significato dell’Unzione degli infermi e si spiegano i suoi destinatari.

Non è sempre il passo precedente alla morte, non è un ‘congedarsi dalla vita’; piuttosto è un sacramento di guarigione dello spirito, un sacramento di speranza. Consideriamo questo sacramento come un “segno visibile di compassione e speranza”, chiedendo al Signore la sua forza per ogni persona cara che lo riceve.

“Preghiamo perché il sacramento dell’Unzione degli infermi doni alle persone che lo ricevono e ai loro cari la forza del Signore, e diventi sempre più per tutti un segno visibile di compassione e di speranza”.

Per la pastorale degli infermi

Questo il testo della preghiera di Papa Francesco

Questo mese preghiamo per la pastorale degli infermi.

L’Unzione degli infermi non è un sacramento solo per coloro che sono in punto di morte. No. È importante che questo sia chiaro.

Quando il sacerdote si avvicina a una persona per amministrarle l’Unzione degli infermi, non sta necessariamente aiutandola a congedarsi dalla vita. Pensarla così significa rinunciare a ogni speranza.

È dare per scontato che dopo il sacerdote arriverà il becchino.

Ricordiamo che l’Unzione degli infermi è uno dei “sacramenti di guarigione”, di “cura”, che sana lo spirito.

E quando una persona è molto malata, è consigliabile darle l’Unzione degli infermi. E quando una persona è anziana, è bene che riceva l’Unzione degli infermi.

Preghiamo perché il sacramento dell’Unzione degli infermi doni alle persone che lo ricevono e ai loro cari la forza del Signore, e diventi sempre più per tutti un segno visibile di compassione e di speranza.

Leggi il comunicato stampa.

Link al video