Giro turistico nei giardini vaticani

610

Alberi secolari, fiori e piante esotiche provenienti da tutto il mondo che circondano statue, fontane, palazzine rinascimentali e torri antichissime. C’è tutto questo e molto di più nei Giardini Vaticani, ora visitabili a bordo di mini bus scoperti da 28 posti, grazie ad un’iniziativa congiunta dell’Opera Romana Pellegrinaggi e del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, nell’ambito del progetto “Roma cristiana”. Muniti di audioguida, i passeggeri s’immergono in un’oasi di arte, storia e meraviglie botaniche, luoghi in cui i successori di Pietro, dal tredicesimo secolo in poi, hanno sempre trovato ristoro per la mente e per l’anima.
Molto più di un giro turistico: il viaggio tra i Giardini Vaticani, come ci spiega il Presidente dell’Opera Romana Pellegrinaggi, Padre Cesare Atuire, consente al visitatore di porsi anche in ascolto della parola di Dio.

 

Padre CESARE ATUIRE-Presidente Opera romana pellegrinaggi
Il progetto di Roma Cristiana cerca di portare le persone nel cuore della presenza cristiana a Roma. Le persone vengono per visitare il Vaticano, la sede del Papa e la tomba di San Pietro, ma all’interno di questo contesto, molte persone avevano sentito parlare dei giardini del Vaticano e chiedevano di entrare, per questo abbiamo cercato una soluzione che potesse essere anche di basso impatto ambientale. (…) Così è nata questa iniziativa per portare le persone all’interno. Il concetto di giardino, se posso aggiungere, non è solo un luogo di armonia e bellezza: ricordiamo che nella Bibbia, sin dall’inizio, la Creazione è avvenuta in un giardino, dove l’uomo è entrato nella storia, dove Dio realizza la sua opera. Credo che, entrando nel contesto dei Giardini Vaticani, all’interno dei quali è possibile trovare ovunque la presenza della Madonna, si entra in una sorta di Paradiso terrestre.

Il tour, della durata di un’ora circa, propone, infatti, al suo interno un itinerario mariano: numerose le icone della Vergine, collocate nei giardini, nel corso dei secoli, per volere dei diversi pontefici. Invita a raccogliersi in preghiera una sosta davanti alla riproduzione della grotta di Lourdes, dove è custodito l’altare originale del santuario francese, donato a Leone tredicesimo nel 1902.

Padre CESARE ATUIRE-Presidente Opera romana pellegrinaggi
In fondo, la visita ai giardini, luogo in cui il Papa si reca spesso a pregare, è un percorso della Madonna, è come entrare nella casa della Madonna; ci si sente accolti dalla madre, che poi ci protegge.

Esclusi il mercoledì e la domenica, le partenze dei mini bus per il percorso tra i Giardini Vaticani sono previste ogni trenta minuti, dalle otto alle quattordici.
Fra le soste del tour, luoghi come il Palazzo del Governatorato, la Stazione e la splendida Casina di Pio IV consentono di addentrarsi nella struttura interna e nella storia del piccolo Stato Pontificio.

Padre CESARE ATUIRE-Presidente Opera romana pellegrinaggi
Molte persone vengono a Roma e visitano Piazza San Pietro e vedono questo colonnato che sembra una cosa grandiosa, ma allo stesso tempo, oltrepassare questo limite ed entrare per rendersi conto che è vissuto da persone cristiane, normali, che cercano di portare avanti la propria vita a servizio di tutta la Chiesa, credo renda più reale e maggiormente fattiva l’esperienza della visita in Vaticano.

Fonte: Canto Nuovo