Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 2 Ottobre 2023

254

La festività e il brano del Vangelo di oggi vogliono ricordarci una presenza di cui spesso ci dimentichiamo nelle nostre vite, quella degli angeli. La loro custodia non funziona come una sorta di polizza sulla vita, ma piuttosto ci sono accanto per sostenerci nei passi quotidiani che compiamo.

Ci coprono le spalle per permetterci di continuare a camminare, perché, quando non ci sentiamo coperti, abbiamo il bisogno continuo di voltarci prima di poter mettere il passo successivo. La loro presenza, però, è utile se sappiamo vivere come i bambini, affidati e non preoccupati.

Quando si cresce e si inizia a ragionare troppo sulle cose, ci si convince molte volte che non ne vale la pena e in quel momento ci si ferma. Tornare ad essere come dei bambini ci aiuta a sentire la vera possibilità della vita stessa: siamo amati, siamo di qualcuno che è disposto a donare la sua vita per noi. Possiamo lasciarci prendere la mano e riprendere il cammino.

Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale!