don Francesco Pedrazzi – Commento al Vangelo di domenica 15 Ottobre 2023

265

«Venite alla mensa!» «no, grazie!»

La salvezza delle nostre vite si gioca tutta sulla risposta a un INVITO. Sì, perché il nostro Dio non è uno che “impone”, ma che “propone”, invita. Per Dio la libertà è tutto perché senza libertà non c’è vero amore. Ma quale responsabilità la nostra risposta all’invito di Dio, che ci giunge attraverso un genitore, un amico, un sacerdote!

«Il re mandò i suoi servi a chiamare gli invitati alle nozze, ma questi non volevano venire». Incredibile! Dio ti invita alle sue nozze, alle «nozze dell’Agnello», ma tu hai di meglio da fare! «…non se ne curarono e andarono chi al proprio campo, chi ai propri affari…». «Ho un impegno sportivo, devo andare al centro commerciale, devo andare in montagna…». I “propri affari” scavalcano Dio nella classifica della cose che contano. Altro che «non avrai altro “Dio” al di fuori di me»: primo comandamento. Possiamo dire di credere in Dio con le labbra e in realtà adorare tanti falsi dèi con la vita… e qui è in gioco il secondo comandamento… e pure il terzo! La conseguenza del rifiuto della Vita è ovviamente la “morte”, per questo la parabola ha una conclusione tragica. Non la morte fisica, ma la morte della vita spirituale (relazioni, pace interiore, amore per la vita, bontà d’animo…). E come potrebbe vivere e portare frutto un ramo staccato dall’albero? E si noti bene: l’invito è rivolto a tutti «cattivi e buoni», cioè anche a coloro che si ritengono indegni di accostarsi a Dio, purché – ovviamente – credano alla sua Parola e desiderino cambiare vita e quindi si lascino rivestire dall’«ABITO NUZIALE».   

Alcuni ragazzi riceveranno la Cresima questa domenica e ad alcuni è rivolto per la prima volta l’invito alla “Cena dell’Agnello”; una risposta ad un invito che dovranno rinnovare ogni domenica, perché se l’amore non è fedele, non è amore. Che sia così! E che possano dare sempre una risposta consapevole e gioiosa: «Beati gli invitati alla cena dellAgnello!».

- Pubblicità -

Fonte