don Antonio Savone – Commento al Vangelo del 20 Novembre 2022

363

Quando c’è di mezzo Dio, la notte del tradimento diventa notte di un amore fino alla fine, il rinnegamento motivo per una ritrovata disponibilità ad amare, il discepolo che tradisce l’amico a cui far sentire ancora il proprio affetto, il patibolo diventa trono, il luogo della condanna quello del perdono, il condannato diventa il re, il malfattore il primo canonizzato, l’escluso il primo ad entrare nel regno, la morte solo un passaggio.

Link al video

Autore: don Antonio Savone

FONTE
CANALE YOUTUBE
TELEGRAM