Cambia il logo della San Paolo

430

E’ cambiata l’animazione del marchio San Paolo che introduce i prodotti homevideo. La realizzazione, visibile sulla homepage di www.paulus.net, è stata effettuata a cura del Comitato Tecnico Internazionale per l’Apostolato (CTIA) che ha dedicato il sito citato al marchio SAN PAOLO come aggiornamento delle indicazioni già contenute nei manuali cartacei e nei successivi CD-ROM. Il sito è destinato agli operatori paolini che quotidianamente usano il marchio e il simbolo nelle distinte versioni, ma si rivolge anche a tutti coloro che sono coinvolti nel processo comunicativo istituzionale.

Oltre alla praticità delle indicazioni messe a disposizione sul web, il CTIA ha espresso la necessità di rivalorizzare l’uso del marchio a livello mondiale sottolineando come esso sia l’elemento grafico e simbolico che rappresenta la Famiglia Paolina sia sul piano istituzionale, sia in ogni tipo di attività apostolica. Questo per rendere più facile l’uso del marchio che deve distinguere ogni prodotto e servizio offerto dalla SAN PAOLO al pubblico. La cura nell’uso del marchio, su cui il CTIA è chiamato a vigilare, porterà a ridare valore ai contenuti che il simbolo e il logotipo vogliono esprimere, ma esalterà anche la consapevolezza che una chiara e autorevole rappresentazione dell’immagine istituzionale – insieme sintesi ed espressione della nostra mission – parte da un corretto uso dello strumento simbolico per eccellenza di ogni organizzazione: il brand o marchio che la distingue.