Anti sette occulte

577

don Aldo Buonaiuto, responsabile del servizio “Anti sette occulte”, che nel 2002 ha attivato il numero verde 800228866:

D. – Un capitolo a parte è rappresentato dalle sette sataniche. Quali sono i meccanismi che scattano in chi aderisce a queste sette e quali gli stili di vita che ne conseguono?

R. – Le sette sataniche sono realmente un fenomeno inquietante. E’ veramente triste vedere come il satanismo prenda sempre più piede, istigando spesso anche al suicidio. E’ un fenomeno non bene studiato ed ancora da comprendere. Per questo, abbiamo dato vita al Convegno, perché parlarne rappresenta già un primo passo affinché la società civile e le istituzioni possano affrontare questa tematica così importante.

D. — Don Aldo, ma come mai i giovani sono sempre più attratti da queste sette sataniche? Qual è il meccanismo che scatta?

R. — In questo momento c’è una fortissima attenzione a questi argomenti legati alle tenebre, al macabro … D’altronde, non si fa altro che diffondere messaggi del genere, anche attraverso film, musiche, scene che si vedono continuamente sui nostri schermi … allora questi ragazzi ogni giorno, ovunque, sono circondati da questi messaggi in cui si parla più del male che del bene, si parla più della morte che della vita, si parla più del demonio, di Satana, che di Dio, che è l’autore della vita.

D. — E da questo come si può uscire?

R. — C’è bisogno di una grande opera di sensibilizzazione e di formazione che deve partire dalle scuole dove è così importante, comunque, la presenza di un’opera continua di formazione e di informazione: questo lo dico agli insegnanti tutti, in particolare a quelli di religione. Come nelle parrocchie, dove per i sacerdoti dev’essere un lavoro continuo di un’informazione corretta perché quando si parla di sette spesso pensiamo all’esorcista, alle possessioni diaboliche e così deviamo il tema l’argomento, l’approfondimento. Invece, tocca un fenomeno sociale costituito da gruppi, da personaggi che a volte nulla hanno a che fare poi, di fatto, con il demonio ma realizzano queste organizzazioni per fini di lucro, per assoggettare, per manipolare le persone per poi poterne ricevere soltanto del profitto.

RADIO VATICANA

Anti sette occulte – La Comunità Papa Giovanni XXIII si è attivata da diversi anni per contrastare il dilagante fenomeno delle sette occulte, che creano vittime e nuove forme di schiavitù nella nostra società.


[oembed] {“url”:”http://www.youtube.com/watch?v=4KBv4m9QilI”, “width”:480, “height”:360} [/oembed]