Lc 7, 19-23

101

Riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito.

19li mandò a dire al Signore: “Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?”. 20Venuti da lui, quegli uomini dissero: “Giovanni il Battista ci ha mandati da te per domandarti: “Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?””. 21In quello stesso momento Gesù guarì molti da malattie, da infermità, da spiriti cattivi e donò la vista a molti ciechi.

22Poi diede loro questa risposta: “Andate e riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito: i ciechi riacquistano la vista , gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano , ai poveri è annunciata la buona notizia. 23E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!”.

LEGGI TUTTI I COMMENTI AL VANGELO DI QUESTO BRANO

Articolo precedenteCommento al Vangelo di domenica 19 Dicembre 2021 – don Andrea Vena
Articolo successivodon Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 15 Dicembre 2021