Lc 24 1-12

Commento al Vangelo del 21 Aprile 2019 – don Giovanni Berti – Gioba

Pasqua online “Ma hai letto il mio messaggio???” “Sei online ma non leggi???” “Vedo che hai letto ora… perché non mi rispondi???” Ansie da comunicazione...

don Lucio D’Abbraccio – Commento al Vangelo del giorno – 20 Aprile 2019 – Veglia di Pasqua

La luce ha vinto le tenebre In questa santa notte, che noi chiamiamo veglia pasquale, siamo tutti invitati a vigilare nell’attesa di...

don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 20 Aprile 2019

Riflessione al brano del Vangelo del giorno a cura di don Claudio Bolognesi. Dal Vangelo di oggi: "Pietro tuttavia si alzò, corse al...

don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 20 Aprile 2019 – Lc 24, 1-12

Non c’è giorno più scomodo del sabato santo. L’attesa è sempre scomoda. A nessuno piace attendere. Vorremo sempre saltare la fila,...

Commento al Vangelo del 21 Aprile 2019 per bambini e ragazzi – Catechisti Parrocchiali – Lc 24, 1-12

E' RISORTO! Gesù. Quest’anno, nella Messa della Veglia, Luca ci racconta non il come della risurrezione, ma l’esperienza delle donne il mattino...

Commento al Vangelo per bambini e ragazzi del 21 Aprile 2019 – Dossier Catechista

Domenica di Pasqua Risurrezione del Signore «C» Rito ambrosiano Domenica di Pasqua - Gv 20,11-18. La domenica di Pasqua le donne sono al...

Commento al Vangelo del 21 Aprile 2019 – P. Antonio Giordano, IMC

MESSA DELLA VEGLIA Letture: Rm. 6,3-11; Sal. 117; Lc. 24,1-12; “Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui; è...

Commento al Vangelo del 21 Aprile 2019 – p. Fernando Armellini

Padre Fernando Armellini, biblista Dehoniano, commenta il Vangelo di domenica 21 Aprile 2019. Se sei interessato a tutti i sui commenti al...

Commento al Vangelo di domenica 21 Aprile 2019 – Alberto Maggi

Padre Alberto Maggi commenta il Vangelo di domenica prossima, 21 Aprile 2019, Domenica di Pasqua. https://youtu.be/hNkzdjz9BI8 Link al video

Commento al Vangelo del giorno – 15 aprile 2017 – don Mauro Leonardi

Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino, si recarono alla tomba, portando con sé gli aromi che avevano preparato....