SULLA VIA DI DAMASCO – RAI TRE, “IL GRIDO DEL MONDO: PACE”

323

ROMA – 60 anni fa la “Pacem in terris”, l’enciclica ancora attuale e profetica di Giovanni XXIII. A Sulla Via di Damasco, domenica 23 aprile, ore 7.30 su Rai Tre e Rai Play, Eva Crosetta, in compagnia della giornalista Lucia Capuzzi (inviata di Avvenire),  si sofferma sull’altra cronaca delle guerre, quella che ha come protagonisti i costruttori di pace con i loro esempi di sostegno, di rispetto e di conforto.

Come gli operatori di una coop. sociale di Castel Morrone (CE) – nel racconto del suo presidente, Emiliano Sainges – che si prendono cura dei profughi ucraini, praticando la cultura della solidarietà, anziché la cultura dell’indifferenza, che cercano l’amicizia, anziché la divisione. In puntata, anche “il grido di pace” di Hamara, del Mali, che è sfuggito all’orrore della guerra mettendo a rischio la sua vita.

In coda al programma di Vito Sidoti, il forte monito di papa Francesco, nel suo discorso di Pasqua, ad aprire i cuori a chi ha più bisogno. “Come operatori della comunicazione  – così la giornalista L. Capuzzi – proviamo a disarmare le parole.

Quando parliamo di guerre, di vittime, facciamo sì che le parole diventino finestre per conoscere l’umanità e non ulteriori proiettili.”

Regia di Alessandro Rosati.