Rino Farruggio – Torneremo a camminare

270

Il futuro allucinante determinato dal nucleare spesso paralizza il nostro oggi. Ma la cultura di pace che mette radici nella quotidianità può suggerire atteggiamenti positivi. Torneremo allora a rivalutare tutte le forme di convivenza semplici e umane.

Non si tratta di ignorare i grandi dibattiti del pacifiscmo, quanto di scegliere o ricominciare dalle colline prima che dalle alte vette; di suonare le campane oltre a scandire slogans dai megafoni. Quando questi ideali vicini saranno valori di riferimento della magioranza, forse si potrà comprendere l’estraneità degli strumenti dichiarati e occulti di guerra e avremo fatto spazio al “regalo” della Pace.

TESTO e MUSICA: Rino Farruggio “Torneremo a camminare” in “Terra di pace” PAOLINE EDITORIALE AUDIOVISIVI 1985

Torneremo a camminare
a incontrarci con le mani
a suonare le canzoni che la gente sa cantare
Per volerci ancora bene
torneremo a riscaldare la città e le sue paure
come se fosse Natale

E saremo più sinceri
non vivremo più lontani
ma da amici, amici veri
ci sapremo perdonare
e se un giorno che fa freddo
qualcuno ci dovrà lasciare
noi sappiamo verrà il giorno
in cui faremo festa insieme

Saliremo la Montagna
dove è bello camminare
anche se a piedi nudi
tutti insieme arriveremo
dove il sole splende in cielo
guarderemo la vallata
dove tanti nostri amici
seguiranno il nostro esempio

Pregheremo per gli aerei
perché possano arrivare
che non abbiano ritardi
e con tutti i passeggeri
Abbatteremo tutti i muri
e con le pietre costruiremo
ponti solidi sul mare
per poterci riabbracciare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.