Messaggero di riconciliazione

264

Copertina del libroFin dall’inizio del suo pontificato, papa Benedetto XVI aveva manifestato il desiderio di recarsi in Terra Santa. Un viaggio ritardato dalle sanguinose vicende del conflitto arabo-israeliano e finalmente realizzato nel maggio 2009. Un pellegrinaggio storico, il terzo di un pontefice nella terra di Gesù.

Questo libro è un racconto accurato del viaggio del Papa, pieno di significati e di frutti di speranza per il futuro. Nei giorni trascorsi in Giordania, Israele e Territori Palestinesi, Ratzinger è stato uomo della diplomazia con i governanti, incoraggiandoli a politiche di pace; pellegrino tra i pellegrini; pastore rassicurante tra i cristiani di Terra Santa, gregge minoritario, spesso spaventato, da incoraggiare. E anche uomo del dialogo, che indica la via della possibile convivenza tra cristiani, ebrei e musulmani.

La scelta di raccontare il viaggio del Papa privilegiando le parole e i sentimenti della gente comune costituisce una delle particolarità del libro, che raccoglie la cronaca dei giorni della visita, i principali interventi del Papa, le interviste, le testimonianze e i punti di vista degli altri protagonisti. Il volume cerca di dar voce anche a quella maggioranza silenziosa che in occasione di questi grandi eventi fa spesso solo da colorato sfondo.

Ascolta l’intervista al curatore del libro fatta da Radio Vaticana (dal 20° minuto in poi)

[powerpress]

Acquista il libro sul sito dell’editore Terra Santa