Maria Emmaus Voce commenta la “Lettera agli Efesini”

457

Nella Basilica di S. Paolo fuori le Mura, nell’ambito dell’anno paolino, la presidente dei Focolari Maria Emmaus Voce commenta la Lettera agli Efesini e ricorda Chiara Lubich a un anno dalla sua scomparsa.

L’Apostolo delle Genti parla della Chiesa come ‘Corpo mistico di Cristo’, realtà che si attualizza nella spiritualità del Movimento, fondata sulla ricerca dell’unità ‘in Cristo’ e sull’abbattimento di ogni muro, come quello che divideva Giudei e pagani.

‘Ora che Chiara è presso Dio, ci spinge ancora più ad andare avanti’ commenta il teologo focolarino Hubertus Blaumeiser.

[download#54]

Fonte: Radio One-O-Five