Viaggiatori sulla terra di Dio – Musica, testimonianze, dialoghi nella Giornata per la custodia del Creato

135

Uno speciale dedicato ai temi della custodia e della riconciliazione con il Creato, a chiusura della settimana dedicata al Patrono d’Italia, san Francesco d’Assisi – e in occasione della Giornata nazionale del camminare – è andato in onda su Tv2000 domenica 8 ottobre alle ore 12.50.

Trasmesso dall’ex Convento di San Pietro a Gubbio, “Viaggiatori sulla terra di Dio” raccoglie ottanta minuti di musica, testimonianze e dialoghi legati ai temi della Giornata per la custodia del Creato, istituita nel gennaio 2006 dal Consiglio permanente della Conferenza Episcopale Italiana. Quest’anno la celebrazione nazionale è stata ospitata proprio dalla Diocesi di Gubbio, la città umbra dove il Poverello di Assisi si rifugiò nel 1206-1207 dopo la spoliazione in piazza e il rifiuto dell’autorità paterna.

Allo speciale di Tv2000 hanno partecipato Alberto Castello, Alfonso Cauteruccio, Attilio Ascani, Benedetta Rinaldi, Cristiana Caricato, Cristina Giulianelli, Diego Fontana, Linda Valori e la Maurizio Pugno Band, Fabiano Longoni, Gianluigi Bettin, Giuseppina Paterniti, Isabella Di Chio, Mario Ceccobelli, Mario Lusek, Mario Meini, Miriam Giovanzana, Moni Ovadia, Paolo Giulietti, Paolo Pencelli, Paolo Piacentini, Roberta Di Simone, Roberto Amen, Roberto Mazzoli, Roberto Moncalvo.

Nel programma ci sono stati anche servizi filmati dedicati al pellegrinaggio a piedi Assisi-Gubbio, al progetto della nuova Ippovia Slow lungo la Via di Francesco, al Forum per l’informazione per la custodia del Creato e alla storia di Alberto Castello de Pereda, il pellegrino spagnolo che sta tentando di registrare nel Guinness dei Primati il record per la credenziale col maggior numero di timbri al mondo.

Durante l’evento l’associazione Greenaccord onlus ha conferito i premi giornalistici “Sentinella del Creato”, per l’attenzione e la sensibilità alle tematiche dell’ambiente, a Benedetta Rinaldi (conduttrice de “La Vita in Diretta Estate” e di “Uno Mattina”), Isabella Di Chio (giornalista TGR Rai del Lazio), Roberto Mazzoli (direttore de “Il Nuovo Amico” della Diocesi di Pesaro) in collaborazione con la Fisc – Federazione italiana settimanali cattolici e l’Ucsi – Unione cattolica stampa italiana. A Roberto Moncalvo (presidente Coldiretti), all’attore, musicista e scrittore Moni Ovadia e al vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana per l’Italia centrale, mons. Mario Meini, sono stati conferiti i premi alla carriera.

La Diocesi di Gubbio ha consegnato inoltre al presidente di Coldiretti il premio “Lupo di Gubbio” per la riconciliazione con il Creato.

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 19 ottobre 2017 – don Silvio Longobardi
Articolo successivoCommento al Vangelo del 22 ottobre 2017 – don Domenico Luciani