TV2000 (Soul) – Intervista a Timothy Verdon

513

Timothy Verdon è un’autorità riconosciuta nella critica e nella storia dell’arte, docente universitario, autore di mostre d’arte in Europa e in America, innamorato di Firenze, dove ha scelto di fermarsi da studente, e confermato la sua vocazione.

Canonico della Cattedrale, “Il bel San Giovanni” di Dante, Direttore del Museo dell’Opera del Duomo, che lui ha rifondato e rifatto integralmente, rendendolo il museo d’arte sacra più importante e visitato al mondo dopo i Musei Vaticani.

Già, arte sacra o arte religiosa? Che differenza c’è? L’arte è ancora una via spirituale? E ancora, se l’arte deve essere a servizio della liturgia, e il senso della Bellezza, che rimanda alle domande sul significato dell’Essere, su Dio. L’arte religiosa è un segno, e ce ne siamo ricordati sgomenti davanti al rogo di Notre Dame.

Pensavamo fosse solo più un sito turistico, mentre in quelle fiamme balenava qualcosa di più di un simbolo o un pezzo di storia, radici, anima.

Link al video

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.