Il Salmo Responsoriale (130) di domenica 5 novembre 2017 cantato

188

Salmo Responsoriale 130

ANNO A

R. Custodiscimi, Signore, nella pace.

Signore, non si inorgoglisce il mio cuore
e non si leva con superbia il mio sguardo;
non vado in cerca di cose grandi,
superiori alle mie forze. R.

Io sono tranquillo e sereno
come bimbo svezzato in braccio a sua madre,
come un bimbo svezzato è l’anima mia. R.

Speri Israele nel Signore,
ora e sempre. R.