Religiose. Vivere in comunità ai tempi del Coronavirus

99

Quarto appuntamento dedicato all’emergenza Coronavirus per i tutorial WeCa, ogni mercoledì in onda su Facebook, Youtube, sul sito www.weca.it e in televisione sui canali del circuito Corallo SAT.

Il tutorial di mercoledì 1 aprile è intitolato: “Religiose. Vivere in comunità ai tempi del Coronavirus”. In collegamento da Roma suor Bruna Fregni, della Pia società figlie di San Paolo.

In compagnia di Fabio Bolzetta, presidente di WeCa in collegamento via Skype, andremo alla scoperta di come le comunità religiose stiano vivendo questi giorni così difficili, ma anche approfondiremo come le Paoline, che hanno tra i loro carismi principali l’evangelizzazione e la comunicazione attraverso vecchi e nuovi media, abbiano, nelle varie nazioni dove sono presenti, affiancato la loro voce a quelle delle autorità civili per affrontare l’emergenza anche dal punto di vista cristiano. Tra le esperienze citate, i video delle religiose coreane su Youtube per accompagnare con messaggi e testimonianze il vissuto della quaresima dei fedeli, mentre a Singapore la famiglia Paolina ha creato un blog sul tema “La quaresima con il Coronavirus”.

I tutorial WeCa continueranno ad essere dedicati all’emergenza Coronavirus per raccontare le esperienze positive su pastorale e nuove tecnologie di parrocchie, associazioni e ordini religiosi.

I tutorial WeCa sono una proposta dell’Associazione WebCattolici Italiani (WeCa) in sinergia con l’Ufficio nazionale per le Comunicazioni Sociali della Cei e il Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Informazione e alla Tecnologia (Cremit) dell’Università Cattolica di Milano. Oltre alla diffusione tramite i social network e sul sito www.weca.it i tutorial vengono trasmessi sulle televisioni del circuito Corallo Sat, sono in podcast su Spotify e sui dispositivi Alexa.

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.