Marco Guzzi – Cristo: la nuova umanità – 1

259

Questo è il corso che Marco Guzzi ha tenuto al ‘Claretianum’ (l’Istituto di teologia della vita consacrata dell’Università Lateranense)  sul tema: “Nuove figure di santità. Verso una nuova centralità contemplativa” nel marzo di questo anno.

I video saranno postati ogni 15 giorni dal sito “Darsi Pace“.

[ads2]

Il titolo e i contenuti di questa Prima Lezione sono:

La novità di Cristo irrompe nella storia

  • In che senso possiamo parlare di nuove figure di santità? In che senso le forme di santità cambiano nel tempo, pur mantenendo l’identico rapporto col mistero di Dio rivelatoci in Cristo?
  • La “novità” è una categoria cristologica, in quanto il Cristo inserisce nella storia una novità che sempre ci spinge al rinnovamento. L’attuale fase però possiede una singolare radicalità, al punto che parliamo di svolta antropologica e di Nuova Evangelizzazione.
  • Sembra infatti che un’intera figurazione antropologico-culturale, che possiamo denominare egoico-bellica (e cioè fondata su identità definite per contrapposizione) stia collassando in ogni ambito esistenziale e sociale. Mentre una nuova figurazione più relazionale si sta mostrando come l’unica possibilità evolutiva ancora disponibile.
  • Questo passaggio da una umanità egoico-bellica ad una più aperta alla relazionalità costituisce d’altronde il cuore dell’Annuncio cristiano, che sembra oggi rilanciarsi perciò con inedita potenza. Questo rilancio implica anche la ricomposizione del divorzio tra tradizione cattolica e culture moderne, che ha lacerato gli ultimi 5 secoli di storia. Questa riconciliazione richiede a sua volta un profondo processo di conversione e di correzione da parte di entrambe le parti, come Benedetto XVI ci ha spiegato con grande finezza. Si tratta di rilanciare il Vangelo della Nuova Umanità, che ha informato di sé, sia pure in forme spesso distorte, tutti i moti evolutivi della  modernità.
  • Questo processo sta avendo già molteplici effetti: dalla revisione e purificazione delle nostre immagini di Dio, fino alla trasformazione di alcuni contenuti che attribuiamo all’uomo realizzato, e quindi alla figura di santo.

Leggere: M. Guzzi, Dalla fine all’inizio, Ed. Paoline 2011, pagg. 19-44

Ib., Globalizzazione e Nuova Evangelizzazione, in “Annali della Pontificia insigne Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon”, XIII/2013, http://www.marcoguzzi.it/index.php3?cat=nuove_visioni/visualizza.php&giorno=2012-10-13; in inglese  http://www.peacepathgroups.org/?p=188

Bibliografia essenziale

  • Papa Francesco, Esortazione Apostolica Evangelii gaudium, Libreria Ed. Vaticana 2013.
  • Benedetto XVI, Lettera Enciclica Caritas in veritate
  • J. Ratzinger, Introduzione al cristianesimo
  • M. Guzzi, La nuova umanità – Un progetto politico e spirituale, Ed. Paoline 2005
  • M. Guzzi,  Imparare ad amare – Un manuale di realizzazione umana, Ed. Paoline 2013.
  • M. Guzzi, Dalla fine all’inizio – Saggi apocalittici, Ed. Paoline 2011
  • M. Guzzi, Darsi pace – Un manuale di liberazione interiore, Ed. Paoline 2004
  • M. Guzzi, Globalizzazione e Nuova Evangelizzazione

http://www.marcoguzzi.it/index.php3?cat=nuove_visioni/visualizza.php&giorno=2012-10-13