La resurrezione e la provocazione di Nietzsche

369

Il filosofo ateo Friedrich Nietzsche scrisse: ”A vederli i cristiani non sembrano proprio discepoli del risorto”. E’ un rimprovero questo di cui far tesoro: la vita, le parole, i gesti e i comportamenti dei cristiani devono essere testimonianza della resurrezione di Cristo.’

Parte da qui la rilfessione dell’arcivescovo Giuseppe Molinari per la nuova puntata della Buona Notizia.

[powerpress]