Intervista del Santo Padre a TV2000 in occasione degli attentati di Parigi (14 novembre 2015)

149

La trascrizione integrale della telefonata di Papa Francesco a Tv2000 trasmessa durante uno speciale a cura del Tg2000 sui recenti attentati terroristici di Parigi:

D. – Santità, quali pensieri, quali sentimenti di fronte alla carneficina di Parigi?

R. – Io sono commosso e addolorato e non capisco, ma queste cose sono difficili da capire, fatte da esseri umani, e per questo sono commosso e addolorato e prego. Sono tanto vicino al popolo francese, tanto amato, sono vicino ai familiari delle vittime e prego per tutti loro.

D. – Lei ha parlato tante volte di una terza guerra mondiale a pezzi…

R. – Eh sì, questo è un pezzo. Ma non ci sono giustificazioni per queste cose.

D. – Soprattutto non ci può essere una giustificazione religiosa…

R. – No, né religiosa né umana. Questo non è umano. E’ per questo che sono vicino a tutti quelli che soffrono e a tutta la Francia, cui voglio tanto bene. E ti ringrazio tanto per avermi chiamato.

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 15 novembre 2015 – Don Michele Di Gioia
Articolo successivoPapa Francesco – Angelus del 15 novembre 2015 in video e mp3