Il consacrato porta a Cristo – 1) Aprirci all’incontro con Dio

175

Aprirci all’incontro con Dio

Filippo chiede a Gesù: “Mostraci il Padre e ci basta”. Anche Mosè chiede a Dio di mostrare il suo volto, perché quello che sentiva nelle parole gli riempiva il cuore e voleva vedere Colui che gli parlava. Allo stesso modo Filippo.

“Chi ha visto me, ha visto il Padre”, si sente rispondere Filippo, il quale rimane soddisfatto guardando il manifestarsi e il donarsi di Dio in Gesù, infinito nel dono di Sé. L’uomo quando incontra Dio, lo possiede e non manca di nulla. Oggi viviamo una crisi di fede e di valori che è grande.
Critichiamo con facilità e buttiamo addosso i nostri difetti a chi pare vivere meglio di noi, il quale ci dà noia. Questo accade quando ancora non abbiamo incontrato Dio. D’altra parte Dio conoscendo la fame dell’uomo, cerca di farsi incontrare.

Ai discepoli dice “Chi ascolta voi, ascolta me, chi disprezza voi, disprezza me”. La nostra vocazione è il vertice cui può tendere la natura umana.
La vocazione non è esercitare un compito, è un essere che porta a compiere vitalmente ciò che siamo. Prima di fare bisogna essere.

L’umanità oggi cerca Dio.
Coloro che si mettono al posto di Dio, propongono gioia, soddisfazione, perché i figli di Dio non possono scegliere una vita vuota. Satana convince, chi non conosce Dio, offrendo il piacere che dura poco e schiavizza.
Satana tenta perfino Gesù nel deserto, dichiarandolo il Figlio di Dio che può tutto. Vuole che faccia uso del suo essere a proprio vantaggio, in modo da rendere vana la sua testimonianza del Padre, rivelandosi non come Amore, dono, disponibilità, ma come Onnipotenza che incute timore e non conversione. Gesù non cede alla tentazione.

Gesù ama perché è più grande della malizia di satana, ed ecco che si rivela dono totale di Sé stesso.
L’amore che Dio ci fa sentire, Cuore che palpita accanto al nostro, vince ogni realtà umana, ogni peccato, ogni tradimento. Accogliamolo Dono!

A cura di : Padre Giglio Maria Gilioli

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.