GESÙ entra in GERUSALEMME – Domenica delle Palme

152

Itinerario figurativo – Ciclo di Quaresima-Pasqua Anno

a cura di [BRUNA FREGNI – ELAINE PENRICE]

Nella città di Dio, Gerusalemme, Gesù entra come re acclamato per uscirne come reo condannato alla Croce, per portare a compimento la missione che il Padre gli ha affidato e manifestare la sua gloria.

La guida spiega i vari momenti della preghiera seguendo le indicazioni dell’introduzione. Si esegue un canto iniziale intonato al clima dell’attesa proprio della Quaresima, poi si proiettano le slides o si consegna l’immagine…

TU, umile RE di Gloria
Signore Gesù, quale umile Re di gloria
oggi tu entri in Gerusalemme
per esservi immolato
e instaurare dal trono della croce
il tuo regno di giustizia e di pace.
 
Con la folla dei poveri
e dei bambini festanti
anche noi veniamo ad incontrarti
agitando rami di palme e acclamando:
“Osanna al Figlio di Davide!”
Ma subito alla festa succedono
i giorni della tua passione.
 
Mentre l’osanna
si va mutando in grida di condanna,
non permettere che ti misconosciamo!
 
Donaci la forza di seguirti,
insieme con la tua piissima Madre,
per condividere tutto l’umano soffrire
della tua salvifica Passione.
Amen.
 
Anna Maria Cànopiin Il respiro dell’anima, Paoline
Articolo precedenteEnzo Bianchi: la beatitudine dei perseguitati
Articolo successivoQuando il pane non basta (Àncora Editore)