Eucaristia e bellezza

96

Se nessuna bellezza si potesse contemplare con la mente, Cristo non sarebbe chiamato il più splendido per bellezza tra i figli degli uomini.
– Santo Agostino –

Don Antonio Grappone ci aiuta spiegando questo stretto rapporto tra eucaristia e bellezza.

Articolo precedentep. Giovanni Nicoli – Commento al Vangelo del 10 Agosto 2019
Articolo successivoMons. Costantino Di Bruno – Commento alle letture del 10 Agosto 2019