Don Luigi Maria Epicoco – La fatica dell’essere distinti

159

La diversità è ricchezza.

L’uniformità appiattisce e dona tranquillità, ma Gesù non è venuto a portare la pace, ma una spada per distinguere.

La bellezza che si crea in una comunità deriva dallo stare uno davanti all’altro, con le proprie differenze.

La fatica che si sperimenta nel confronto con gli altri è sinonimo di vitalità.

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 8 ottobre 2017 – Mons. Antonio Interguglielmi
Articolo successivoEnzo Bianchi – Forme dell’amore