don Gianmario Pagano – Il vero peccato di Pier delle Vigne

117

Il settimo cerchio dell’Inferno è un luogo particolarmente inquietante, specialmente nel secondo girone, dove Dante sembra ritrovarsi di nuovo nella selva oscura dalla quale era partito.

Delle presenze misteriose e terribili aleggiano intorno a lui, finché Virgilio non gli svela una terribile verità…

Pier Delle Vigne (o Della Vigna) era un letterato, un politico, e un uomo ingiustamente condannato e considerato nemico della patria. Esattamente come Dante.

Nessuna meraviglia perciò, che il poeta lo consideri uno specchio – deformato – di se stesso.

Link al video