Papa Francesco – La cerimonia di benvenuto all’Havana

110

La partenza da Roma

Ha avuto inizio questa mattina il 10° Viaggio Apostolico internazionale del Santo Padre Francesco, che si reca a Cuba, negli Stati Uniti d’America e alla Sede dell’ONU in occasione della partecipazione all’Incontro Mondiale delle Famiglie che si tiene a Philadelphia.

L’aereo con a bordo il Santo Padre (un A330 dell’Alitalia) è decollato dall’aeroporto internazionale “Leonardo da Vinci” di Roma-Fiumicino alle ore 10.32.

L’arrivo all’aeroporto internazionale “José Martí” di La Habana è previsto per le 16 (le 22 ora di Roma), dopo quasi dodici ore di volo.

Telegramma al Presidente della Repubblica Italiana

Nel momento di lasciare il territorio italiano alla volta di Cuba, il Santo Padre Francesco ha fatto pervenire al Presidente della Repubblica Italiana, On. Sergio Mattarella, il seguente messaggio telegrafico:

[ads2]A SUA ECCELLENZA
ON. SERGIO MATTARELLA
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
PALAZZO DEL QUIRINALE
00187 ROMA

NEL MOMENTO IN CUI MI ACCINGO A COMPIERE LA MIA VISITA PASTORALE A CUBA E NEGLI STATI UNITI, MOSSO DAL DESIDERIO DI INCONTRARE I FRATELLI NELLA FEDE E GLI ABITANTI DI QUELLE NAZIONI, MI È GRADITO RIVOLGERE A LEI SIGNOR PRESIDENTE E ALL’INTERO POPOLO ITALIANO L’ESPRESSIONE DEL MIO BENEAUGURANTE SALUTO CHE ACCOMPAGNO CON CORDIALI AUSPICI DI PACE E DI PROSPERITÀ.

FRANCISCUS PP.