Dossier Catechista – Commento al Vangelo per bambini e ragazzi del 27 Settembre 2020

314

Eh sì… Qui, nel mondo di Dio, falsità, doppiezza, ipocrisia non esistono. Dio vede tutto, non ha senso mentirgli! E Lui, quando dice una cosa, la fa. Basta una sua parola per creare ciò che vuole. Per questo è allergico ai sotterfugi umani: la cura dell’apparenza, le bugie a fin di bene, le promesse non mantenute. Dio vuole dai cristiani verità, giustizia e carità. Si è cristiani a fatti, non solo a parole.

PER CAPIRE LE PAROLE DEL VANGELO

Non ne ho voglia. La scusa trovata dal primo figlio della parabola è molto gettonata. Quante volte rinunciamo a fare qualcosa per pigrizia! Ma il protagonista di questa storia si pente e obbedisce al padre. Non sappiamo cosa gli fa cambiare idea, ma con il suo comportamento si fa perdonare il primo rifiuto.

Sì, signore. Il secondo figlio, all’apparenza, è pronto e ligio al proprio dovere. Il padre ne sarà stato immediatamente felice, salvo poi soffrire per una duplice delusione: il mancato lavoro e la bugia del figlio.

Pubblicani, prostitute. Il racconto di Gesù interpella direttamente i capi dei sacerdoti e gli anziani del popolo, piuttosto restii ad accogliere il suo messaggio religioso. Si credono a posto, ma lo sono nella forma e non nella sostanza, a parole e non a fatti. Al contrario, i peccatori più disprezzati del tempo, additati da tutti e esclusi hanno colto al volo l’occasione di riconciliarsi con Dio e con gli uomini. Nel regno di Dio saranno più avanti di loro.

IMPEGNO

«Non ne ho voglia» è una frase che pensiamo o diciamo spesso. In realtà ci stiamo chiedendo: «Perché dovrei fare questa cosa? Ne vale la pena?». In settimana, quando ci capita di non aver voglia, riflettiamo sui motivi che ci spingono ad impegnarci e lasciamoci guidare da loro. I grandi risultati arrivano spesso da una grande forza di volontà, educata nel tempo.

PREGHIERA

Sono lontano o vicino
al tuo regno, o Dio?
Mi dici di guardare
i miei comportamenti
più delle mie parole.
Mi dici di scrutare
il mio cuore
più dei miei pensieri.
Mi dici di curare
i miei atteggiamenti
più delle mie preghiere.
Mi dici di valutare
i gesti verso il prossimo
più della riverenza che ho per te.
Mi dici di amplificare
l’umiltà e la misericordia
più che la presunzione
di essere già al tuo fianco.

NELLA REALTA’

Ragazza madre con tre figli che non avevano un pavimento su cui dormire, Linda Watson si lasciò convincere a prostituirsi da una signora benestante che le propose un buon stipendio come massaggiatrice. «Una volta iniziato — dice — hai perso la tua dignità, e se tenti di uscirne non hai dove andare per recuperare il rispetto e ricostruirti la vita». Fino a quando non invitò «Dio nel suo cuore». Dopo tante porte chiuse, l’arcivescovo di Perth ha «visto il suo spirito» e ha capito che era la persona giusta per iniziare il progetto delle «case di speranza» in cui fornire riparo, consiglio e protezione a chi voleva uscire dalla schiavitù del commercio del proprio corpo. Linda oggi è strumento di salvezza per tutte loro ed è stata eletta donna australiana «più ispirata dell’anno».

Fonte: Dossier Catechiesta

Per le immagini: la pagina Facebook di Dossier Catechista

L’abbonamento per l’anno catechistico 2020-2021 comprende 8 numeri (settembre 2020-maggio 2021) + l’agenda del catechista + due poster.

Il prezzo è: per l’Italia € 13,90; per l’estero € 29,00. E’ consigliato controllare se gli importi non siano stati modificati.