Dossier Catechista – Commento al Vangelo per bambini e ragazzi del 18 Ottobre 2020

145

Uno dei vantaggi del Paradiso è quello di non aver bisogno di contestare il governo. Impossibile avere un presidente migliore di Dio! Eppure anche sulla terra forse basterebbe che i capi delle nazioni prendessero esempio da Lui.

PER CAPIRE LE PAROLE DEL VANGELO

È lecito. La domanda è un tranello, perché la legge di Dio in questo caso è in contrasto con quella umana vigente con l’occupazione romana. Tra gli stessi ebrei ci sono opinioni diverse. Cli erodiani, ad esempio, poe» hanno ricavato vantaggi e onori dai Romani, e non vogliono perderli.

La moneta del tributo. Proprio la moneta è oggetto di contesa. C’è l’immagine dell’imperatore e l’iscrizione: «Tiberio Cesare, figlio del divino Augusto, pontefice massimo». Per gli ebrei osservanti, che non possono farsi immagini di Dio e degli uomini, questa imposizione pare doppiamente ingiusta e blasfema.

Rendete a Cesare e a Dio. Gesù se la cava brillantemente. E corretto ricompensare l’imperatore per ciò che l’autorità realizza per il popolo: le opere pubbliche, l’amministrazione della giustizia e la difesa dai nemici. Ma non bisogna dimenticarsi di riconoscere a Dio ciò che è suo: la grandezza, la saPienza e la gloria, che merita per i doni che ci ha fatto con la sua creazione.

IMPEGNO

«Buoni cristiani e onesti cittadini» era lo slogan usato da don Bosco per educare i suoi ragazzi al bene. Pensate di essere cittadini onesti? Rispettate sempre le leggi della convivenza civile? Cosa potete fare, da ragazzi, per sentirvi responsabili della comunità di cui fate parte? Tutti possono contribuire a tenere puliti gli spazi comuni, ad esempio i giochi e i giardini pubblici, e a qualsiasi età!

PREGHIERA

È tuo, Signore,
il battito del mio cuore,
il respiro che riempie
i polmoni,
il cervello che non riposa mai.
Sono tuoi i piedi
che mi trasportano,
le mani che assemblano
le cose,
la bocca che mi permette
di comunicare con gli altri.
Sono tue le persone
che mi hai messo accanto,
che mi stupiscono e divertono,
che mi accettano e mi spronano,
che mi amano e mi parlano di te.
E tuo il cibo che mi nutre,
la fantasia degli elementi,
la bellezza della natura.
È tuo ma me l’hai dato in prestito.
Aiutami a farne buon uso
per restituirtelo più bello, un giorno.

NELLA REALTA’

Definiva la sua passione sociale e politica un «assumersi responsabilità per Dio». Si chiamava Dag Hammarskjold e fu segretario generale dell’ONU tra il 1953 e il 1961, fino alla tragica morte in un incidente aereo, durante una missione di pace in Congo. Solo successivamente venne scoperto il suo diario che rivelava la sua profonda spiritualità. Tra varie riflessioni, si rivolgeva direttamente a Dio: «Tu che io non conosco ma a cui appartengo. Tu che io non intendo ma che hai votato me al mio destino. «Oggi la via della santità passa necessariamente per l’azione», ha scritto. Fu un politico nel senso migliore del termine: colui che dà la vita per la polis (la città), ormai globale.

Fonte: Dossier Catechiesta

Per le immagini: la pagina Facebook di Dossier Catechista

L’abbonamento per l’anno catechistico 2020-2021 comprende 8 numeri (settembre 2020-maggio 2021) + l’agenda del catechista + due poster.

Il prezzo è: per l’Italia € 13,90; per l’estero € 29,00. E’ consigliato controllare se gli importi non siano stati modificati.