don Giovanni Martini – Commento al Vangelo di domenica 31 Maggio 2020 per bambini con video

269

Se è vero che lo Spirito è soffio di vita, è altrettanto vero che lo Spirito di Dio mette in movimento: nella vicenda della comunità cristiana è lo Spirito a mettere in moto il cammino di testimonianza dei discepoli, è lo Spirito a offrire i doni – tra cui il perdono – che permettono alla chiesa di vivere una ricchezza e una varietà di esperienze di servizio. Il Soffio di Dio, attraverso Gesù Cristo, mette in movimento anche il dono della pace (è questo il saluto di Gesù ai discepoli).

Dalla Parola alla vita …

Gesù è risorto, ma i suoi discepoli ancora non si capacitano di questa scoperta: poco dopo il nostro testo biblico vi sarà ancora chi esprime dubbi su questo annuncio e il dubbio di Tommaso sarà proverbiale. Vi proponiamo di dialogare insieme, grandi e piccini, per comprendere come comunità famigliare il significato di questo testo biblico. Le domande che seguono sono un aiuto per avvicinarsi al testo biblico: è importante che vengano utilizzate dai più grandi per aiutare i più piccoli a meglio comprendere il senso del testo.

  • Quando e dove ci troviamo? Come reagiscono i discepoli?
  • Come ti immagini il soffio di Gesù? Qual è il saluto/augurio di Gesù ai discepoli? Quale dono offre Gesù ai suoi discepoli?
  • Attraverso il soffio dello Spirito è data loro una possibilità: quale?

Scambio sul testo:

  • Che cosa significa per te perdonare?
  • Quale significato ha avuto il perdono in tempo di quarantena?
  • Il perdono può essere la lingua nuova dei cristiani?
  • Secondo te il perdono è solo un dono o anche un compito impegnativo? 

Preghiera

Padre nostro, ti ringraziamo
perché non siamo soli,
perché abbiamo degli amici
che ci aiutano nei momenti
difficili.
Ti ringraziamo perché
anche tu sei nostro amico,
anche se sbagliamo
continuamente: gli uomini
distruggono la natura che tu
hai creato, si fanno la guerra,
si distruggono fra loro.
Ti preghiamo per i poveri, per
gli handicappati, per quelli che
non hanno un posto dove
stare. E ti preghiamo anche
per questo, Signore:
aiutaci a saper essere dei veri
amici, come tu lo sei per noi.

Link al video