Diocesi di Cuneo e Fossano – Commento al Vangelo di domenica 15 Marzo 2020 per bambini e ragazzi

21

Rinati a Vita Nuova

Dalla Parola alla vita…

L’acqua: segno di vita, segno di freschezza, segno di gioia. L’acqua per la donna Samaritana diventa l’occasione per incontrare Gesù, lasciarsi da Lui amare, da Lui cambiare, da Lui convertire. La Samaritana, grazie all’incontro con Gesù, da cercatrice di acqua, cioè da cercatrice di vita, di un senso per vivere, di uno scopo, in cerca di amore, diventa lei stessa portatrice di vita e di speranza. Per la Samaritana Gesù diventa la sua sorgente di acqua, la sua sorgente di vita: in Gesù essa trova ciò che davvero cercava e ciò che finalmente la disseta; anzi, grazie a Gesù è lei stessa a portare quest’acqua  nuova agli abitanti del suo villaggio. È questa la potenza di Gesù: trasformare chi è in cerca di acqua, chi è in cerca di vita, in colui che dona acqua, che dona vita. Questa è l’acqua del Battesimo: acqua che dona senso alla vita di chi si lascia avvolgere dall’amore del Padre, è acqua che crea negli uomini e nelle donne di ogni tempo e di ogni luogo la possibilità di diventare sorgenti di vita nuova.

… ripartendo dal Battesimo

Al centro del rito del Battesimo c’è l’acqua. Nel momento in cui siamo stati battezzati, il prete che ci ha battezzato ha versato sulla nostra fronte un po’ d’acqua dicendo quelle parole stupende: Io ti battezzo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. L’acqua è il segno della vita donata. L’acqua è fondamentale per la vita, nostra e di ogni creatura. L’acqua purifica, lava lo sporco dalle nostre cose. Nell’acqua del battesimo abbiamo ricevuto la vita di Gesù

In preghiera…

Signore Gesù, nell’acqua del battesimo
sono rinato a vita nuova.
Tu sai cosa abita il mio cuore… Aiutami a saper dire
“Signore, dammi di quest’acqua” certo che tu sei
il dono di Dio per noi
e che ti posso riconoscere in ogni momento
nei vari ambienti della mia vita.

Mi impegno…

… a vivere nell’amore in famiglia attraverso gesti di attenzione, sorrisi e incoraggiamenti soprattutto nei momenti in cui la sete è maggiore.