Commento (e immagini) al Vangelo di domenica 6 Febbraio 2022 per bambini – Fano

454

- Pubblicità -

Cadere nelle tue reti

Siamo “aggrovigliati” dai nostri calcoli. Siamo presi nella rete del realismo limitato, della praticità, dei nostri interessi, di ciò che ci piace… Gesù ci chiede di gettare di nuovo le reti affinché l’imprevedibile entri nella nostra vita e “smarrisca” il nostro modo di pescare.

La pesca è abbondante quando ci lasciamo “prendere” dalla rete di Gesù. Presi nella sua rete, siamo in grado di attirare altri a Gesù e alla sua proposta di vita beata.

- Pubblicità -

Per catturare, la miglior cosa è “essere catturati” da Gesù. Allora inizieremo una vita nuova, diversa, con altri criteri più vicini alla nostra autentica vocazione.

Cadiamo nelle reti della solidarietà e dell’Amore che scaturiscono continuamente dal Vangelo. “Impigliati” nelle nostre cose siamo chiamati a preoccuparci, a sentire con gli altri, gli altri che sono più lontani e soffrono la fame e non conoscono il Signore Gesù, i malati, coloro che vivono la solitudine, la riluttanza o la sciocchezza. Cadiamo nelle tue reti, Signore!

(Testo tradotto usando Google Translate – mi scuso per eventuali errori, nel caso scrivete nei commenti)


- Pubblicità -

Articolo precedenteFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 1 Febbraio 2022
Articolo successivoVangelo Daily – Lettura e Commento al Vangelo del 1 Febbraio 2022