Commento (e immagini) al Vangelo di domenica 16 Gennaio 2022 per bambini – Fano

179

Cana sinodale

Gesù avrebbe potuto compiere il suo primo miracolo da solo, senza bisogno di nessuno. Ascolta con sua madre, chiede collaborazione agli altri e chiede collaborazione a noi.

Oggi, Signore, siamo tuoi servi ogni giorno nei compiti ordinari in cui ci troviamo immersi. Ci siamo dedicati a riempire d’acqua le pesanti brocche di pietra. Solo tu puoi trasformare l’insapore nel vino della gioia. Grazie, Maria, per averci mostrato la strada.

Gesù fa della vita una festa e conta su di noi, nonostante tutte le difficoltà, per farlo. Esercitiamo la scena di Cana. È il nostro momento. Il nostro turno. Non sprechiamolo!

(Testo tradotto usando Google Translate – mi scuso per eventuali errori, nel caso scrivete nei commenti)


Articolo precedentedon Mauro Pozzi – Commento al Vangelo di domenica 16 Gennaio 2022
Articolo successivoCEI: suggerimenti per fronteggiare l’emergenza Covid