Commento (e immagini) al Vangelo di domenica 13 Marzo 2022 per bambini – Fano

239

- Pubblicità -

 

Ascolta Gesù

Saliamo la montagna in questo tempo di Quaresima per pregare, per incontrare Gesù, per fare l’esperienza della sua gloria e poter così affrontare le sfide della vita quotidiana sulla dura strada della croce. Tempo per ascoltare serenamente Gesù, che ormai è un verbo imprescindibile nella Chiesa.

Abbiamo bisogno di vedere la luce splendente di Gesù, che vince i nostri occhi miopi e grigi. Luce che illumina l’oscurità che a volte sembra avvolgere la realtà e lo scorrere del giorno per giorno. Avvolti in tante crisi, abbiamo bisogno di quella luce splendente che ci spinga verso la gioia e la speranza.

- Pubblicità -

Ma poi scendi dalla montagna, perché  noi non dobbiamo stare in alto ma in basso, non stare tra le nuvole ma vivere insieme e impegnarci con i pellegrini della terra, specialmente con i nostri fratelli che soffrono in Ucraina e che ora sono dispersi da altri popoli d’Europa.

(Testo tradotto usando Google Translate – mi scuso per eventuali errori, nel caso scrivete nei commenti)

- Pubblicità -


Articolo precedenteBenedetto XVI – Commento al Vangelo del 11 Marzo 2022
Articolo successivoPaolo Curtaz – Commento al Vangelo del 11 Marzo 2022