Commento (e immagini) al Vangelo di domenica 12 Luglio 2020 per bambini – Fano

133

Dio, seminatore

Il seme è come l’acqua piovana. Concentra la vita e può far prosperare continuamente la vita che la Parola ci dà. Possiamo essere impermeabili come è accaduto con la parabola del seminatore, per stare in superficie-sul bordo della strada-, per abitare il terreno pietroso -non avendo un cuore di carne ma di pietra- o per cadere tra i rovi -diventando una spina per tutti gli altri. Ma c’è sempre la possibilità di diventare terra buona, curata, coltivata, viziata. Quanto sanno i contadini mimi della terra! Dal suo buon lavoro abbiamo potuto imparare per la vita spirituale.

Dio semina tutto. Non è che abbia un cattivo scopo … Versa il suo amore in abbondanza e, nonostante gli uccelli, le pietre o i rovi, semina TUTTO e si fida …

Dio Padre nel suo sogno sull’umanità ci manda il Figlio con la creatività dello Spirito per riempire il mondo con il suo amore. Un amore multicolore, pieno di bellezza, impegno e speranza. Non sprechiamo questi semi benedetti del Regno, che già germoglia nei buoni cuori.

(Testo tradotto usando Google Translate – mi scuso per eventuali errori, nel caso scrivete nei commenti 😉 )

  • Immagini di: Patxi Velasco FANO
  • Testo di: Fernando Cordero ss.cc.